ATA

COME DIVENTARE ATAL’ABC

Ci sono due modi per entrare a far parte del personale ATA:

  • INCLUSIONE Graduatorie III Fascia per supplenti. 

Ogni tre anni il Ministero emana un bando con descritte tutte le caratteristiche d’accesso, titoli, punteggi ecc per inserirsi nella Graduatoria chiamata di terza fascia. Quindi in una finestra di tempo di circa 30 giorni compiliamo la domanda. 

(Prima dell’emergenza Covid-19 la domanda era in formato cartaceo, d’ora in poi probabilmente sarà tutto in formato telematico.) Prima di compilare la domanda dobbiamo considerare i nostri titoli e vedere a quali aree abbiamo accesso, ovvero per quali ruoli possiamo fare la domanda di inserimento. E’ tutto scritto sulle tabelle ministeriali, ma se non avete voglia di leggere tutto o avete dubbi circa il vostro profilo abbiamo una sorpresa per voi www.tabellacorrispondenzatitoli.it  

 Una volta usciti dalla giungla della corrispondenza dei titoli, e sapete per quali profili potete fare la domanda (possono essere più di uno) Raccogliete tutti i dati richiesti e iniziate con la compilazione. Compilare la domanda non è semplice, tanto meno in forma telematica, per questo motivo abbiamo realizzato un’App che vi permetterà di calcolare il vostro punteggio di inserimento  www.calcolopunteggiooinserimento.it ed un’altra che vi genererà una copia esempio di quella che poi andrete a compilare www.esempiodomandainserimento.it .

Inviata la domanda, non vi resta che compilare il modello per la scelta delle scuole. Il modello per la scelta delle scuole è una lista in cui vanno inserite 30 scuole, scelte da voi,  dove volete prestare servizio. Il modello è unico e vale per tutti i profili. consiglisucomecompilareilmodellosceltadellesedi. Successivamente usciranno le graduatorie provvisorie, una graduatoria per ogni scuola che avete scelto, dette,  graduatorie d’istituto dove potrete controllare il punteggio che vi hanno calcolato, le graduatorie saranno disponibili sui siti internet delle scuole. Avete circa 10 giorni di tempo per vedere se il vostro punteggio assegnato è “giusto”. Nel caso il punteggio sia inferiore o superiore rispetto al vostro calcolo, avete circa 10 giorni di tempo dall’uscita delle graduatorie stesse per fare ricorso. (chiedere una rettifica del punteggio). Fatto quest’ultimo passaggio non vi resta che aspettare l’uscita delle graduatorie d’ istituto e controllare la vostra posizione in ognuna di esse, posizione e punteggio che questa volta saranno definitivi. Vi consigliamo di salvare tutti i file delle graduatorie per le future convocazioni, visto che saranno valide per i tre anni successivi.

Ora non potete far altro che aspettare le convocazioni che inizieranno ad arrivare da Settembre in poi. Buona Fortuna!

Apertura->Inserimento o Aggiornamento domanda (Titolo+servizio) -> Scelta delle sedi -> Uscita Graduatorie (secondo punteggio) ->Uscita Graduatorie definitive -> Convocazione

Dopo tre anni, all’uscita del nuovo bando, tutti i candidati dovranno nuovamente inserire la domanda, aggiornando il punteggio (servizio se hanno lavorato o titoli www.comeaumentareilpunteggio.it ) Al raggiungimento dei 24 mesi di servizio dalla III°A FASCIA SI PASSA ALLA I°A (ogni anno nel mese di aprile/maggio apertura finestra aggiornamento graduatoria 1°fascia)

La messa a disposizione è una dichiarazione in cui ogni candidato si propone ad ogni singola scuola spontaneamente. Si invia generalmente una pec (posta elettronica certificata) con un modellino di autodichiarazione in cui ci mettiamo a disposizione per una specifica “posizione” allegando un cv ad ogni scuola a cui siamo interessati (una pec ad ogni scuola). Le scuole sono obbligate a chiamare anche per supplenze brevi prima dalla graduatoria di III fascia, solo al termine della stessa, o nel caso il profilo richiesto non sia presente nella graduatoria possono chiamare dalle MAD. 

Consiglio: Non avete nulla da perdere, vale sempre la pena tentare. Diversi istituti al nord Italia assumono tramite la MAD poichè la richiesta è superiore alla domanda. Se avete tempo cercate gli indirizzi delle scuole che vi interessano, acquistate un indirizzo di posta Pec e inviate le candidature. Servizio: Se non avete tempo, o se volete semplificare tutta la procedura che potete abbattere con un click www.messadisposizionefast.it